Perfect eyebrows

Non c’è cosa più difficile che farsi le sopracciglia perfette e molti sono i modi per realizzarle: pinzette, creme o ceretta. Qualunque sia il vostro metodo, non saranno mai perfette, ma soprattutto uguali. A seconda del periodo in cui viviamo c’è una moda anche per loro.

Durante gli anni ’20, le sopracciglia erano sottilissime, un filo, come quelle dell’attrice statunitense Clara Bow; negli anni ’30 rimangono sottilissime ma si curvano, sembrano un arco e come non ricordare quelle dell’attrice e cantante Marlene Dietrich. Nel corso degli anni ’40 si addolciscono e incominciano ad infoltirsi, per arrivare ad essere piene negli anni ’50. Quale icona di stile, della metà del ‘900, è ricordata anche per le sue folte e definte sopracciglia, se non Audrey Hepburn.

Bisogna aspettare gli anni ’80 per un ritorno alla naturalezza, forse anche estrema, dove le sopracciglia erano quasi lasciate incolte e senza definizione, a differenza degli anni 2000, dove sono grandi ma definite. In questo periodo il trend è riempirle e averle almeno un tono più scuro delle vostre, per disegnarle basta una matita per eyebrows e una mano ferma, altrimenti potete optare per un pennellino con la punta tagliata diagonalmente e un ombretto opaco.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...