The old make-up…is reborn!

Di questi tempi si cerca di risparmiare su ogni settore, soprattutto se, fondamentalmente, questo non sia effettivamente di prima necessità. Ecco quindi, che si cercano escamotage per spendere di meno e non buttare via nulla. La parola d’ordine in questi casi è: riciclare
Noi donne utilizziamo innumerevoli prodotti e tra questi, ci sono quelli del make-up: fondotinta, cipria, blush, mascara, ombretti… e tutti prima o poi vengono sostituiti, anche se non sono finiti. La domanda sorge spontanea: è possibile ri-utilizzare il make-up? La risposta è: si. Come quasi tutte le cose, esse trovano una seconda vita, se utilizzate in altro modo. 
Vediamo come il make-up può essere ri-utilizzato e acquisire così una nuova vita:
creme idratanti
possono essere usate per pulire borse o scarpe di pelle, o come latte detergente, o se mischiate con zucchero o bicarbonato sono perfette sotto la doccia come scrub.
scovolino del mascara 
si può usare per pulire i gioielli o per nutrire ciglia e sopracciglia con olio di ricino.
rossetti 
quasi esauriti si possono fondere e colare in un barattolino, oppure sono ottimi come colorante per le candele o, se mischiati con un po’ di crema idratante, come fard.
smalti per le unghie 
basta aggiungere qualche goccia di olio per cuticole alla vernice. La miscela idraterà le unghie e riporterà brillantezza al vostro smalto preferito. 
salviettine struccanti 
quando sono secche, possono essere utili per togliere la polvere dai mobili.
ombretti 
si possono mischiare con smalti trasparenti per creare nuance uniche; mentre, se aggiungete una piccola quantità di collirio, al vostro ombretto rotto, la qualità sterile e morbida di questo liquido, garantirà una corretta applicazione dell’eyeliner nuovo di zecca, che stenderete utilizzando uno specifico pennellino applicatore di eyeliner, per definire il vostro sguardo.
contenitori 
 per gli ombretti rotti da ricompattare (si miscelano con alcool etilico, si pressano nel contenitore e dopo qualche ora sono pronti all’uso) o per i fondi dei rossetti sciolti a bagnomaria.
 
 
 
 
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...