The new season with hat

Settembre è un po’ come il primo dell’anno, il giorno di un nuovo inizio. Riaprono gli uffici, le scuole, si cerca un nuovo lavoro, si cambia il guardaroba e il tempo di questi giorni ivita al cambiamento. Se quest’estate siete state ammaliate dal fascino dei cappelli di paglia, cotone o dal cappello fine a se stesso, be’ dovete solo cambiare tessuto e continuarlo ad indossare.
Il cappello continuerà ad essere un must anche nell’ autunno/inverno 2012. Non sarà il solito “berretto” di lana o peggio ancora di pile con la visiera (orrori di produzione), ma sarà un cappello sofisticato, di classe ed elegante (questo non vuol dire ricco di dettagli luminosi o costoso).
Lo ha da sempre indossato la Regina Elisabetta e Catherine Middleton (detta Kate) ne segue le orme. Eleganti copricapi alla Giorgio Armani o eccentrici come quelli di Elsa Schiaparelli, il suo più famoso omaggio un altro oggetto del desiderio femminile: la scarpa, o intramontabili come quelli di Borsalino. 
Il cappello è stato anche per molti elemento distintivo e di carattere; vi immaginate Charlie Chaplin senza la sua bombetta? O Indiana Jones senza il suo fedora? Persino Van Gogh nel suo “Autoritratto” (1887) si immortalò con il cappello.
Moschino A/I 2012-2013

Limi Feu A/I 2012-2013

Giorgio Armani A/I 2012-2013

Disegni di Elsa Schiaparelli
Catherine Middleton
Van Gogh – Autoritratto (1887)

Charlie Chaplin
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...