L’invasione dei pois griffati

Cosa può nascere dalla collaborazione tra una griffe di moda e un’artista contemporanea? Non può che nascere un’opera d’arte, da sfoggiare.
Marc Jacobs, direttore creativo della Maison Louis Vuitton, convolerà a nozze con l’artista giapponese Yayoi Kusama
Kusama iniziò all’età di 10 anni a disegnare pois e da quel momento in poi non hanno fatto che moltiplicarsi e posarsi su ogni superficie, tanto  da diventare il suo marchio di fabbrica, la sua firma.
Tra le sue opere più famose: la serie Infinity net, Soft sculptures e Accumulation (1961-1962). Dai dipinti è passata a ricoprire superfici come oggetti – dai fiori alle zucche – e ambienti sensoriali a grandezza naturale come le Infinity rooms. Spesso Yoyoj Kusama è parte dell’opera dando vita ad una performance.
Grande attesa per l’uscita della collezione, prevista per il 30 Settembre 2012 e un autunno invaso da pois griffati!
 Yoyoi Kusama e Marc Jacobs

Infinity mirror room – Y. Kusama, 1965

Infinity mirror room – Y. Kusama, 1965

Louis Vuitton/Yayoi Kusama collection
Louis Vuitton/Yayoi Kusama collection

Yoyoi Kusama in her Infinity room

Infinity room – Y. Kusama

Louis Vuitton/Yayoi Kusama collection

Louis Vuitton/Yayoi Kusama collection

Louis Vuitton/Yayoi Kusama collection

Louis Vuitton/Yayoi Kusama collection

Louis Vuitton/Yayoi Kusama collection

Louis Vuitton/Yayoi Kusama collection
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...